Category: Italia

Il PNRR dei Migliori abbatte drasticamente le risorse per l’ambiente, ma non per l’ENI

La transizione ecologica nel PNRR di Draghi sembra una presa in giro. Infatti, dal copia-incolla del precedente PNRR vengono sottratte risorse fondamentali per ambiente e cittadini, mentre aumentano quelle per grandi aziende ad elevato impatto ambientale, come l’ENI (70 miliardi di fatturato).  Ecco i principali punti della bozza che verrà illustrata domani in Parlamento, raffrontati …

Continue reading

Il governo giuridico dell’epidemia SARS-COV2

In contrasto con il quadro di riferimento costituzionale, si è voluto creare uno statuto dell’emergenza ad hoc, fondato su una legge ordinaria con un uso disinvolto dei decreti legge. In particolare il primo (n. 6/2020) costituiva una vera e propria delega in bianco a favore dei dpcm; atti amministrativi generali, che trovano origine nella riforma …

Continue reading

Uno scandalo insabbiato: le autorizzazioni negate e poi concesse al concorrente del FAP

Non esiste un solo tipo di filtro antiparticolato, ma diversi a seconda del produttore e del tipo di veicolo. in Italia abbiamo assistito ad una lunga guerra intentata da Dukic Day Dream (con annesse denunce penali ai dirigenti della Motorizzazione poi assolti), che ha brevettato il Dukic 3D, contro il MIT che invece le ha …

Continue reading

La bolla dell’auto elettrica. E, forse, il ritorno dell’idrogeno

C’era una volta l’auto a idrogeno, un’auto estremamente efficiente la cui tecnologia era ampiamente rodata sin dal XIX secolo. L’auto a idrogeno è l’unica dotata di tecnologia assolutamente ecologica, priva di emissioni nocive, l’unica che può consentire la mobilità a cicli chiusi per l’economia circolare, potrebbe contare su una catena di rifornimento capillare e su …

Continue reading

Aiuti alle imprese e garanzie pubbliche sui crediti: non possono cessare ma alimentano distorsioni

30mila “imprese zombie” delle quali 12mila attive nella manifattura, 7mila nella meccanica, 6.700 nella ristorazione e 4.500 nelle costruzioni, secondo Luca Bianchi dello SVIMEZ. Oltre a mantenerle in vita artificialmente, l’ulteriore rischio è che la qualità dei crediti garantiti dal sostegno pubblico si deteriori e che un’ondata di sofferenze e altri crediti a rischio finisca …

Continue reading

Il complottismo del governo dei Migliori

“Taci, il nemico ti ascolta!” Sarà per questo che Draghi non ha ancora consegnato neanche uno straccio di bozza di Recovery Plan (cioè il PNRR italiano) che invece Conte aveva da mesi consegnato? O perché dopo quella bozza niente è stato prodotto dalle eccellenti e segrete stanze dei Migliori, nonostante la stessa bozza fosse stata …

Continue reading

Alta velocità Battipaglia-Tarsia: 11,2 miliardi per risparmiare mezzora

“Facciamo la doppia corsia, la Frecciarossa facciamo, treni per l’Alta velocità”. Sembrano le parole di un ministro delle Infrastrutture. Eppure le ha pronunciate il boss della ‘ndrangheta boss Nicolino Grande Aracri, ora diventato collaboratore di giustizia. Il ministro dei Trasporti è invece Enrico Giovannini, ma il piano è lo stesso. La TAV in questione si …

Continue reading