Category: Europe

Big Pharma: NO a liberalizzazione vaccini e garanzie pubbliche per i danni vaccinali nei Paesi poveri

Il parlamento Europeo ha bocciato con 450 voti contrari 162 a favore (153 astenuti) gli emendamenti presentati ieri dagli europarlamentari della sinistra europea – Cornelia Ernst, Dimitrios Papadimoulis, Marc Botenga e Katerina Koneçná – che definiscono i vaccini “beni pubblici mondiali garantiti a tutti ”e quello che invita l’Unione Europea a “sostenere l’iniziativa promossa da …

Continue reading

Pfizer fa trapelare aumenti del 900% del suo vaccino anti-COVID

Durante una delle periodiche riunioni con le banche d’affari, il 2 febbraio scorso, il CFO di Pfizer Frank D’amelio ha lasciato intendere che la società in questione potrebbe far salire vertiginosamente il prezzo del suo vaccino fino a un +897%. Alla domanda sui futuri prezzi da parte di un VP di Bank of America Merril …

Continue reading

Euro 7: L’AGVES rivede le sue raccomandazioni originarie

Come avevamo di recente anticipato in questo profetico post, l’Agves (Advisory Group on Vehicle Emission Standards) ha rivisto oggi le sue raccomandazioni originarie, presentando limiti di NOx “tecnicamente raggiungibili” sulla spinta della lobby dell’automotive: in particolare, al tavolo delle consultazioni con le diverse parti interessate, il gruppo ha aumentato la tolleranza degli ossidi di azoto …

Continue reading

Il PNRR dei Migliori abbatte drasticamente le risorse per l’ambiente, ma non per l’ENI

La transizione ecologica nel PNRR di Draghi sembra una presa in giro. Infatti, dal copia-incolla del precedente PNRR vengono sottratte risorse fondamentali per ambiente e cittadini, mentre aumentano quelle per grandi aziende ad elevato impatto ambientale, come l’ENI (70 miliardi di fatturato).  Ecco i principali punti della bozza che verrà illustrata domani in Parlamento, raffrontati …

Continue reading

La bolla dell’auto elettrica. E, forse, il ritorno dell’idrogeno

C’era una volta l’auto a idrogeno, un’auto estremamente efficiente la cui tecnologia era ampiamente rodata sin dal XIX secolo. L’auto a idrogeno è l’unica dotata di tecnologia assolutamente ecologica, priva di emissioni nocive, l’unica che può consentire la mobilità a cicli chiusi per l’economia circolare, potrebbe contare su una catena di rifornimento capillare e su …

Continue reading

Aiuti alle imprese e garanzie pubbliche sui crediti: non possono cessare ma alimentano distorsioni

30mila “imprese zombie” delle quali 12mila attive nella manifattura, 7mila nella meccanica, 6.700 nella ristorazione e 4.500 nelle costruzioni, secondo Luca Bianchi dello SVIMEZ. Oltre a mantenerle in vita artificialmente, l’ulteriore rischio è che la qualità dei crediti garantiti dal sostegno pubblico si deteriori e che un’ondata di sofferenze e altri crediti a rischio finisca …

Continue reading

Il complottismo del governo dei Migliori

“Taci, il nemico ti ascolta!” Sarà per questo che Draghi non ha ancora consegnato neanche uno straccio di bozza di Recovery Plan (cioè il PNRR italiano) che invece Conte aveva da mesi consegnato? O perché dopo quella bozza niente è stato prodotto dalle eccellenti e segrete stanze dei Migliori, nonostante la stessa bozza fosse stata …

Continue reading